Sbrisolona

16 Dicembre 2020Giulia
Blog post

La sbrisolona è una torta tipica della città di Mantova. E’ una dolce basso e secco, che viene servito a tocchetti o accompagnato da un bicchierino di grappa. E’ semplice, conviviale, preparato con pochi ingredienti, burroso e ricco di mandorle. Il composto viene distribuito sbriciolandolo all’interno della teglia e da qui prende il nome “sbrisolona”. Come accade per molti storici dessert, le ricette variano sensibilmente da famiglia in famiglia mantenendo inalterata la bontà e l’originalità del risultato. Questa ricetta mi è stata regalata da un ristorante vegetariano dove vado spesso, è la loro deliziosa versione a cui ho fatto qualche piccola modifica.

Vi serve veramente poco tempo per infornare la sbrisolona. Si conserva inoltre per parecchio tempo se confezionate in un sacchettino di plastica e sono ottime come regalo! Condividetele con gli amici perché questo è il modo migliore per gustarla, magari imbevuta con un goccio di grappa come la tradizione richiede.

Ingredienti per una teglia di diametro 24 / 26 cm:

  • 200 gr di farina 0
  • 100 gr di farina fioretto di mais
  • 1 tuorlo
  • 120 gr di zucchero
  • 30 gr di zucchero di canna
  •  un pizzico di lievito
  • un generoso pizzico di sale
  • 150 gr di mandorle / nocciole
  • scorza di limone bio e/o interno di bacca di vaniglia
  • una tazzina da caffè di grappa

Tritate metà della frutta secca lasciando intero il restante. In una ciotola riunite le farine, lo zucchero, il sale, il lievito, la scorza di limone e il burro a tocchetti. Lavorate con i polpastrelli delle mani fino ad amalgamare il burro alle polveri ottenendo un composto sabbioso e grossolano. Non devono rimanere tocchetti interi di burro. Potete farlo anche con la planetaria. Impiegherete qualche minuto.  Unite poi gli aromi, l’uovo, la frutta secca e la grappa. Mescolate con una forchetta per render omogeneo l’impasto che si deve mantenere granuloso. Coprite con pellicola e lasciate in frigo 1 ora.

Imburrate e infarinate la teglia, io ne ho utilizzata una di alluminio. Distribuite il composto nella teglia sbriciolandolo senza pressarlo.

Cottura: infornate a forno caldo a 170 gradi per 40 minuti. Deve essere dorata e croccante. Sfornate e lasciate raffreddare completamente.

Scrivi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta