Antica ciambella all’erba madre

22 Maggio 2021Giulia
Blog post

E’ arrivata la stagione dell’erba madre con quel suo profumo particolare ed inebriante, quel sapore leggermente amarognolo.  E’ una piante molto antica dalle innumerevoli proprietà e viene utilizzata spesso in cucina per arricchire frittate, frittelle, ed altri cibi semplici ma deliziosi tipici dell’antica cucina veneta. L’erba madre cresce per lo più in maniera spontanea ma si trova spesso nei giardini e negli orti. Nell’aiuola di mia mamma è presente una vigorosa piantina ed ogni anno ne approfitto. Il suo caratteristico sapore mi fa tornare indietro nel tempo e tornare alla mia infanzia. La mia vicina preparava frittelle piccole all’erba madre difficili da dimenticare e la mia nonna una sofficissima torta che in Veneto viene chiamata “fugassa” che oggi vi ripropongo a forma di ciambella. E che profumo!

Ingredienti per una tortiera diametro 24 e 26 cm:

  • 4 uova
  • 100 gr di zucchero di canna
  • 80 gr di zucchero
  • scorza di un limone bio
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 140 gr di latte
  • 160 gr di olio di semi
  • 300 gr di farina 0
  • 100 gr di maizena
  • 30 gr di fogli di erba madre tritate

cimbella soffice e d antica all'erba madre

Imburrate e infarinate lo stampo.

In una ciotola unite uova e zucchero e montatele con le fruste fino a renderle chiare e spumose. Unite la scorza di limone. Aggiungi il latte a filo e l’olio a filo.

Mescolate tra loro le polveri (farine e lievito) e unitele all’impasto con le fruste al minimo della velocità. Per ultimo unisci l’erba madre. Versate l’impasto nello stampo e infornate in forno caldo a 180 gradi per 50-60 minuti. Fate la prova stecchino.

ciambella soffice e d antica all'erba madre fugassa veneta

Scrivi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta