Sofficini fatti in casa

Oggi mi rivolgo a voi donne degli anni duemila, mamme a tempo pieno, lavoratrici a tempo pieno, amiche, sorelle, fidanzate, casalinghe per i minuti restanti della giornata. Sempre di corsa anche quando si è in coda bloccate nel traffico. Con l’agenda fitta di impegni e liste della spesa. Mi rivolgo anche a voi single tuttofare che passate dall’ufficio alla palestra senza sosta terminando la serata con gli amici senza tralasciare famiglia, estetista e il gatto di casa.

A tutti voi che in tutto questo trambusto avete voglia di mettere in tavola cibo sano e sfizioso, magari qualcosa di pratico e veloce che accontenti tutta la famiglia e sia nel piatto in pochi minuti. Questa ricetta è per voi. Che ne dite di due sofficini? Preparati in casa, con le vostre mani, farciti con ciò che più vi piace, poi congelati e pronti all’uso, per ogni occasione. Sono così buoni e vi salvano la cena in pochi minuti. Potete scegliere se friggerli in padella o cucinarli al forno con un filo di olio. Morbidi dentro e croccanti fuori.

L’impasto è semplicissimo, morbido e facile da lavorare. Si stende che è un piacere e non si appiccica. Vi consiglio di procurarvi gli stampini appositi, si tratta di forma ravioli in plastica che si chiudono su se stessi formando facilmente panzerottini perfetti senza far uscire il ripieno dai bordi. Praticamente un sogno, non potrete farne più a meno e costano solo pochi euro.

Ma occupiamoci ad esempio del ripieno:  È una buona occasione per svuotare il frigo. Ottimi i classici pomodoro e mozzarella, spinaci, melanzana e pomodoro o ai funghi. Ma potete scegliere ciò che più vi piace.

Che ne dite, vi ho convinto? Provare per credere!

 

 

Stampo 12 cm di diametro

Ingredienti per circa 20 sofficini:

  • 300 gr di farina
  • 600 ml di latte
  • 1 noce di burro
  • sale

Per il ripieno:

  • concentrato di pomodoro
  • mozzarella per pizza
  • spinaci lessati saltati in padella
  • 100 ml di besciamella (fac)

Per la panatura:

  • 2 uova
  • pane gratuggiato

 

 

In un tegame scaldate latte burro e sale fino a far sciogliere il burro. Aggiungete tutta in una volta la farina e mescolate bene con un cucchiaio o una spatola. Cuocete qualche minuto a fuoco basso fino a rendere omogeneo l’impasto ormai molto denso. Spegnate il fuoco. Versate l’impasto sul piano da lavoro e lasciatelo intiepidire. Lavoratelo con le mani rendendolo liscio, lasciatelo riposare 15 minuti. Deve essere completamente freddo.

Ricavate una sfoglia di 3 mm si spessore, potete lavorate su piano infarinato o su carta forno. Se avete il forma ravioli da 12 cm di diametro che ho utilizzato io (comodissimo e davvero economico), ritagliate i cerchi con il retro e farciteli all’interno chiudendoli poi sigillandoli bene. In alternativa ritagliate dei cerchi utilizzando una tazza come stampino e, dopo la farcitura, bagnare i bordi con un dito inumidito, chiudete a metà e premete con le dita per sigillare bene. Potete farcirli con pomodoro e cubetti di mozzarella, oppure con un cucchiaino di besciamella, spinaci e cubetti di mozzarella.

Terminate tutto l’impasto.

Preparate un piatto con del pangrattato, un’altro piatto con le uova sbattute con una forchetta.

 

 

Passate ogni sofficino prima nell’uovo e poi nel pangrattato coprendo bene tutta la superficie. A questo punto potete decidere se  cuocerli subito oppure conservarli in freezer. Per conservarli in freezer congelateli su di un vassoio e poi richiudeteli in sacchetti per alimenti.

 

Cottura in forno:

Disponeteli su una leccarda, irrorateli con un filo di olio, cuoceteli in forno caldo a 180 gradi per 20 minuti circa. Se li cuocete in forno da congelati proseguite al cottura per 5 – 10 minuti.

 

Frittura in padella:

Scaldate un dito di olio di semi in padella, a olio caldo immergete i sofficini e cuoceteli 2 – 3 minuti per lato. Serviteli caldi dopo averli asciugati su carta assorbente.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Completa la seguente frase... Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.