Risotto integrale ai peperoni e mandorle tostate

25 ottobre 2018Giulia
Blog post

Quello che mi piace del riso integrale è la sua consistenza particolare che permette di mantenere sempre una certa croccantezza del chicco e un certo “tono” anche a cottura ultimata, anche se scappa un minuto in più. Alcuni la possono percepire come una caratteristica poco piacevole, io invece la apprezzo molto, senza contare che il riso integrale è un concentrato di fibra ed è molto più proteico e nutriente del classico riso bianco.

Mamma riesce a preparare dei fantastici risotti integrali, utilizzando qualsiasi tipo di verdura e spesso eliminando il burro, utilizzando solo olio di oliva. E nessuno se ne accorge! Il riso integrale è famoso per la cottura piuttosto lunga, circa 40 minuti. Spesso, se si ha poco tempo, si può procedere ad una precottura in anticipo e finire il risotto con brodo e condimento fino al punto giusto. Vi assicuro che il gusto non viene meno e che questo metodo vi può agevolare nella vita di tutti i giorni permettendovi di consumare riso integrale anche con tempi stretti a disposizione.

Io oggi vi propongo un riso cremoso ai peperoni che ho mantecato con burro e parmigiano e ho finito con una pioggia di mandorle tostate a lamelle. Semplice e proprio buono, e fa pure molto bene!

 

Per 2/ 3 persone:

  • 200 gr di riso integrale
  • 800 ml di brodo vegetale
  • 1 peperone rosso
  • 1 porro
  • 1 cucchiaio di burro
  • 2 cucchiai di parmigiano
  • mandorle tostate a lamelle

 

 

In un tegame unite il riso e buona parte del brodo, iniziate la cottura, tenete conto che ci vorranno circa 40 minuti.

Affettate molto finemente il porro e riducete il peperone in piccoli cubetti. Scaldate un cucchiaio di olio in un tegame, aggiungete il porro e mescolate, lasciate soffriggere un minuto. Aggiungete il peperone, un pizzico di sale e qualche cucchiaio di acqua. Cuocete fino a rendere tenere ma croccanti le verdure.

A metà cottura del riso unite il sugo di peperoni al riso e aggiungete brodo se necessario. Proseguite mescolando di tanto in tanto fino a quando i chicchi di riso saranno teneri. Fate consumare il brodo lasciando comunque il riso morbido, non asciutto e spegnete il fuoco al grado di cottura che preferite. Fuori dal fuoco aggiungete burro e parmigiano e mescolate. Servite il riso caldo con un filo di olio e lamelle di mandorle tostate

Scrivi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta