Risini di Verona senza lattosio alle mandorle e limone

2 dicembre 2015Giulia
Blog post

I risini sono stati i protagonisti del primo post di questo blog. Il primo post risale a quasi due anni fa e ormai è tempo di prepararsi al compleanno di questo mio piccolo angolo di web. Ma il tempo passa e i risini rimangono una delle mie colazioni preferite. Sono tipici della mia città: a Verona compaiono tra brioches e treccine nei vassoi della colazione e ci sono in tutte le pasticcerie. Sono dei gusci di frolla croccante che racchiudono un cuore morbido di riso e crema. Sono sublimi e molto confortanti, il problema è che uno non basta, serve almeno la doppietta! Se volete sbirciare la ricetta dei risini classici, la potete trovare qui, accompagnata da qualche foto sbiadita ma fatta con tanto cuore ed entusiasmo, ero proprio alle prima armi da blogger. Ci ho messo veramente un bel po’ di tempo e di tentativi prima di arrivare ad una versione del risino fatto da me che mi soddisfacesse. Fino ad arrivare alla ricetta approvata da molti che si sono mangiati innumerevoli prove più o meno ben riuscite.

Oggi vi propongo invece una versione alternativa e lactose free. Ugualmente golosa, arricchita da mandorle e profumata al limone. Con questa versione ho fatto felice una persona che il lattosio lo deve escludere dalla dieta e questo mi ha fato ancora più piacere. Approvata al 100%! I risini sono sempre un pochino laboriosi ma mi danno ogni volta molta soddisfazione. Per accorciare i tempi e agevolare il lavoro vi consiglio di preparare crema pasticcera e frolla il giorno prima e di conservarle in frigo. E non ve ne accorgerete nemmeno!

Navigando per il web ho trovato il contest di “pentagrammi di farina” che richiedeva di fare un test sulle personalità in cucina e, neanche a dirlo, il risultato è “maniaca della colazione”…. non poteva essere diversamente!

Quindi, enjoy your breakfast!

risini alle mandorle senza lattosio

Per circa 24 risini (stampini per muffin)

Ingredienti per la pasta frolla:

300 gr di farina 0
150 gr di burro delattosato (o margarina)  a tocchetti
90 gr di zucchero di canna fine
1 uovo
sale e aromi

Per la crema:
500 ml di latte di mandorla (o riso e mandorla al 50% ciascuno)
3 tuorli
100 gr di zucchero di canna fine
40 gr di farina
sale
limone e vaniglia

 

Per il riso:

  • 125 gr di riso vialone nano
  • 500 ml di latte di mandorla (o latte di riso e mandorla al 50% ciascuno)
  • 1 pizzico di sale
  • vaniglia
  • 2 uova
  • 40 gr di zucchero di canna fine
  • 70 gr di farina 0
  • 40 gr di burro delattosato ( o margarina)
  • 2 cucchiai di marmellata di limoni

Procedimento:

Per la frolla unite tutti gli ingredienti nella planetaria o lavorateli velocemente con le mani fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo, formate una palla, rivestitela di pellicola e ponetela in frigo.
Per la crema montate tuorli, zucchero e vaniglia con le fruste a lungo fino ad ottenere un composto spumoso. A parte scaldate il latte di mandorla e riso con gli aromi (scorza di limone) in una casseruola larga e un po’ profonda  e portatelo quasi ad ebollizione. Aggiungere ai tuorli montati il sale e la farina setacciata e mescolate a velocità minima aggiungendo qualche goccio di latte caldo per aiutarvi. È importante ottenere un composto senza grumi. Il latte sarà ormai quasi a bollore, spegnete il fuoco, eliminate la scorza, versate nella casseruola il composto di tuorli e mescolate da subito velocemente con una frusta a mano. La crema inizierà ad addensarsi. Riaccendete il fuoco e cuocete solo per un paio di minuti continuando a mescolare. Versate la crema in una ciotola, copritela con pellicola a contatto e lasciatela raffreddare, poi trasferitela in frigo.

risini alle mandorle senza lattosio

 

Per il riso, bollite latte di mandorla, burro e zucchero, sale e aromi; aggiungete poi il vialone nano e cuocete 18 minuti esatti. Aggiungete la farina e mescolate bene. Togliete dal fuoco e fate riposare 30 minuti. Poi aggiungete le uova, 1 alla volta, e poi la crema.
Se questo composto è troppo compatto aggiungete uova, se troppo morbido aggiungete farina.
Rivestite lo stampino con la frolla (io ho usato lo stampo per muffin), riempite bene con il composto di riso e crema. Cuocete in forno caldo a  190  – 200 °C per 30-40 minuti. Fino a doratura

risini alle mandorle senza lattosio (6)

 

Con questa ricetta partecipo al contest di “pentagrammi di farina”

contest foodblog 1 anno pentagrammi di farina le personalità in cucina

 

risini alle mandorle senza lattosio (3)

3 Commenti

Scrivi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta