Plumcake variegato panna e cacao

15 ottobre 2018Giulia
Blog post

Soffice, sofficissimo! Quello che ti fa mettere i piedi giù dal letto la mattina perché sai che puoi morderne una fetta, quella semplicità perfetta che non stanca mai, al punto da fartene cercare un pezzetto anche a merenda o dopo cena. Ma come, è già finito? Questa è la breve storia del plumcake variegato: un impasto leggero, bianco e nero che si intrecciano tra loro, inutile raccontarvi che è cosi buono che finisce subito! Ti tocca subito infornarne un secondo perché crea una piacevole dipendenza. Io vado ad infornare il terzo e voi? Vi aspetto in cucina!

 

 

Ingredienti:

  • 3 uova
  • 160 gr di zucchero di canna
  • 250 gr di farina
  • 1 bustina di lievito
  • 250 gr di panna
  • 3 cucchiai di cacao amaro
  • 2 cucchiai di olio di semi

 

 

In una ciotola riunite le uova e lo zucchero e montate con le fruste. Quando le uova risultano chiare e ben montate abbassate la velocità e aggiungete una parte della panna a filo. In una ciotola mescolate la farina e il lievito. Aggiungeteli all’impasto e cucchiaiate alternandoli con il resto della panna. Mescolate bene fino ad amalgamare tutti gli ingredienti.

A questo punto dividete l’impasto a metà. In una delle due parti aggiungete il cacao setacciato e l’olio di semi e lavorate con le fruste in modo da eliminare eventuali grumi.

Prendete lo stampo da plumcake. Versate sul fondo qualche cucchiaio di impasto bianco, su di esso poi qualche cucchiaio di impasto al cacao. Lasciate che si sistemino sul fondo. Procedete alternando i due impasti fino a terminarli. Cuocete in forno caldo a 180 gradi per 50 minuti circa (gli ultimi 10 minuti sistemate un foglio di alluminio sulla superficie). Controllate la cottura con lo stecchino. Sfornate e lasciate raffreddare completamente.

 

Scrivi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta