Pane dolce con pere e cannella

2 gennaio 2018Giulia
Blog post

Durante queste festività ho avuto qualche giorno di pausa dal lavoro e mi sono dedicata a me stessa, a ciò che mi piace e mi fa star bene. Ho goduto delle ore più calde della giornata per farmi qualche corsetta all’aperto per poi tuffarmi in un bagno caldo e profumato. Ho ascoltato musica e mi sono immersa nella lettura facendomi trasportare da libri molto diversi tra loro ma avvincenti e preziosi. La lettura ci mette in contatto con noi stessi e nello stesso tempo ci permette di viaggiare in mondi lontani, neutre cuore e mente. Era davvero tanto che non mi dedicavo a questo piacere. Nonostante tutto non ho potuto tenere il forno spento, le giornate fredde e casalinghe aiutano ad aver voglia di mettere le mani in pasta. Ho preparato un Pan dolce alla cannella arricchito da tocchetti di pere. Morbidissimo e profumato è un’ottima merenda soprattutto addentato tiepido. Per questa ricetta ho preso spunto da un vecchio numero di Sale e Pepe, apportando modifiche alla ricetta a mio piacere, ho mantenuto naturalmente la forma originale e il metodo di lavorazione. Mi è piaciuto davvero molto! Dai, una fettina morbida e speziata per colazione ci sta a meraviglia!

Benvenuto 2018!

 

Ingredienti per uno stampo da plumcake 27 x 13 cm

  • 12 gr di lievito di birra fresco
  • 60 gr di acqua tiepida
  • un cucchiaino di zucchero
  • 70 gr di burro
  • 90 gr di latte
  • 220 gr  di farina tipo 1
  • 180 gr di farina o
  • 50 gr di zucchero di canna
  • 2 uova
  • mezzo cucchiaino di sale

Per la farcitura:

  • 10 gr di zucchero bianco
  • 30 gr di zucchero di canna
  • 40 gr di burro fuso
  • due piccole pere cotte tritate finemente

 

 

Sciogliete il lievito in una tazza con l’acqua tiepida e il cucchiaino di zucchero. Lasciate riposare 15 minuti. Sciogliete 70 gr di burro e uniteli al latte.

Nella ciotola della planetaria munita di foglia versate le farine e lo zucchero di canna. Unite il composto con il lievito e lasciate lavorare, unite poi lo zucchero con il latte.  Quando questi si sono assorbiti, unite le uova, uno alla volta, aspettando che il primo sia assorbito prima di aggiungere il secondo. Per ultimo, unite il sale. Togliete la foglia e montate il gancio.

Continuate a lavorare l’impasto a bassa velocità fino a quando l’impasto prende corpo. Aumentate poi la velocità e lasciate che l’impasto si incordi cioè si stacchi dalla parete della ciotola aggrappandosi al gancio. Trasferite l’impasto sul piano di lavoro e, aiutandovi con della farina, lavoratelo , formate una palla e mettetelo in una ciotola. Copritela, mettetela in un luogo tiepido e fatela lievitare 90 minuti.

 

Riprendete l’impasto. Infarinate la spianatoia, lavoratelo brevemente e fatelo riposare 5 minuti. In una tazza mescolate tra loro la cannella e i due tipi di zucchero.

Infarinate nuovamente la spianatoia, accertatevi che non si appiccichi. Con l’aiuto del mattarello stendete l’impasto in una sfoglia rettangolare di circa 50 x 30 cm. Spennellate il rettangolo con il burro fuso. Cospargetelo con lo zucchero alla cannella. Distribuite anche la polpa di pera.

 

 

Suddividete il rettangolo in 6 strisce . Sovrapponetele ottenendo un unico pacchetto come da figura. A questo punto tagliate in sei parti il pacchetto ottenuto, in SEI piccoli blocchetti.

 

Imburrate lo stampo, disponete nello stampo i sei blocchetti verticalmente. Lasciate lievitare altri 30 minuti. Accendete il forno a 175 gradi. Infornate per 35 – 45 minuti, gli ultimi 10 minuti coprite la superficie con la stagnola. Sfornate, lasciate intiepidire e togliate il pane dallo stampo.

 

 

 

 

 

Scrivi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta