Crostone con radicchio di Treviso, porro e stracchino

14 maggio 2018Giulia
Blog post

Il tempo instabile di questi giorni e i frequenti acquazzoni che abbassano improvvisamente la temperatura mi spingono a ricordare quanto fossero buoni i crostoni al radicchio rosso tardivo che ho preparato per il pranzo di Pasqua. Golosi e delicati, cosi buoni che vorresti fare il bis!

Ho adocchiato questa ricetta su un vecchio numero di Sale & Pepe che talvolta sfoglio per trarne ispirazione. Questa idea era perfetta per utilizzare gli ultimi radicchi di Treviso, eleganti e carnosi, dal colore intenso e brillante. Abbinati ai porri e alla cremosità dello stracchino prendono parte ad un ottimo connubio, da tenere in considerazione, soprattutto quando il tempo si rivela particolarmente tiranno e l’aperitivo è da preparare in pochi minuti. Due minuti di grill e una spolverata di origano, e il gioco è fatto!

 

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 fette di pane di grano duro o quello che preferite
  • 1 cespo di radicchio di Treviso tardivo
  • 2 porri
  • 120 gr di stracchino
  • un cucchiaio di burro
  • sale
  • pepe
  • origano

 

Lavate accuratamente le verdure. Dividete ogni porro in 4 parti nel senso della lunghezza. In una padella antiaderente fate sciogliere il burro, aggiungete i porri, un pizzico di sale e qualche cucchiaio di acqua. Coprite con il coperchio e fate cuocere pochi minuti fino a renderli teneri. Toglieteli dalla padella.

Staccate le foglie del radicchio e ponetele nella stessa padella in cui avete cotto i porri. Aggiungete un pizzico di sale e fateli passare in padella per 2 minuti.

Fate tostare le fette di pane per un minuto. Disponetevi sopra il porro, il radicchio e lo stracchino a piccoli ciuffi. Passate e bruschette per 2 minuti sotto al grill del forno.  Completate con una macinata di pepe, origano e servitele subito.

 

 

 

Scrivi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta