Crostata rettangolare alla confettura di frutti rossi e cannella

Pochi giorni dopo dall’aver spedito le gift box alle vincitrici del contest, torno a parlarvi di buffet perché credo che nessun periodo dell’anno come questo, richieda un approfondimento sul tema e le ricette dedicate a queste occasioni non siano  mai sufficienti.  Oggi affrontiamo la crostata rettangolare,  la più comoda e semplice in assoluto. Comunissima e sempre apprezzata si presta facilmente ad esser tagliata a quadretti e diventa un finger food ottimo per qualsiasi fine pasto o festa di compleanno.  E poi si sa, i bambini preferiscono i dolci semplici, pratici da mangiare, per tornare a giocare un minuto dopo aver ingoiato il dolcetto. Non c’è tempo da perdere!

Ecco perciò una ricetta basica e veloce le cui dosi sono adatte ad una leccarda da forno.  La poesia della crostata,  la burrosita’ della frolla e il profumo che esce dal forno vi avvolgera’ nella preparazione.  Divertitevi come facevate da piccini, stendete la frolla con il mattarello e create le strisce con cui decorerete la torta.  Ho insaporito l’impasto utilizzando della farina semintegrale e un cucchiaio di cannella che si abbina divinamente alla marmellata di frutti rossi.

La semplicità paga,  in un boccone e via…

 

Ingredienti :

  • 250 gr di farina 00
  • 250 gr di farina tipo 1
  • 200 gr di burro freddo
  • 180 gr di zucchero
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 pizzico abbondante di sale
  • 2 uova intere grandi
  • Scorza di un limone bio
  • Un cucchiaino di cannella
  • 500 gr di confettura

 

 

 

In una ciotola riunite le farine,  il lievito,  lo zucchero,  il sale, la cannella, la scorza di limone.  Unite il burro a cubetti e le uova,  lavorate l’impasto con la foglia della planetaria oppure utilizzando i polpastrelli delle mani cercando di amalgamare gli ingredienti senza surriscaldare l’impasto.  Otterrete una massa sbriciolata che lavorerete velocemente fino a formare una palla. Avvolgetela nella pellicola e fatela riposare in frigo per almeno 30 minuti.

Imburrate e infarinate la leccarda del forno oppure utilizzate la cartaforno. Stendete i 3/4 dell’impasto aiutandovi con un mattarello. Distribuite la confettura su tutta la superficie lasciando mezzo centimetro di bordo.

 

 

Utilizzate l’impasto rimanente per formare le consuete strisce.

Infornate a 180 gradi per 30-45 minuti fino a quando la crostata vi sembra leggermente dorata. Lasciate raffreddare completamente,  tagliate a quadrotti e servite.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Completa la seguente frase... Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.