Crostata morbida tiramisù

30 maggio 2018Giulia
Blog post

Il tiramisù, dolce italiano per eccellenza, esiste in numerose varianti e devo dire che, nonostante la versione tradizionale sia la mia preferita, non disdegno per nulla le alternative, le trovo divertenti e talvolta deliziose.

Sul blog potete trovare il classico tiramisù, il fresco e sorprendente tiramisù caraibico che ricorda tanto il gelato Solero,  il raffinato tiramisù all’arancia che è ormai un mio cavallo di battaglia e altre deliziose versioni.

Oggi invece voglio prendere per la gola voi, che concepite il tiramisù solo come strati savoiardi imbevuti nel caffè e crema al mascarpone. Tradizionalisti golosoni, sono sicura di non deludervi se vi faccio assaggiare una forchettata di crostata morbida tiramisù. Sofficissima e cremosa è davvero irresistibile, conserva tutto il gusto del vostro dolce al cucchiaio preferito, potete fidarvi!

Non abbiate timore a prepararla anche nei mesi più caldi, la crema viene preparata pastorizzando i tuorli con uno sciroppo di acqua e zucchero. Procuratevi un termometro da cucina e delle fruste.

Conservate la torta in frigorifero e servitela fresca. Sarà un dessert piacevole e goloso adatto ad ogni occasione: per concludere una cena o per festeggiare un compleanno.

Per preparare la base sarà necessario utilizzare uno stampo speciale, si chiama stampo furbo e il nome dice tutto. Con questo stampo potete preparare davvero moltissimi dolci con altrettante farciture. La base che si ottiene viene chiamata “crostata morbida” perché è guscio che ricorda le più classiche crostate di frolla, ma preparato con un impasto morbido che non aspetta altro che essere riempito. Ad esempio con crema e frutta o con una ganache (come ho fatto per la torta lindt o la crostata morbida alla frutta).

E’ un dolce facile ed irresistibile, con tutto il sapore classico e avvolgente del dolce più buono del mondo!

 

 

Ingredienti per la base morbida: stampo furbo diametro 26

  • 3 uova intere
  • 100 gr di zucchero
  • 100 gr di burro
  • 100 gr di cioccolato fondente
  • 1 pizzico di sale
  • 1/2 cucchiaino di lievito per dolci
  • 100 gr di farina 00

Ingredienti per la crema tiramisù:

  • 2 tuorli
  • 25 gr di acqua
  • 50 gr di zucchero semolato
  • 250 gr di mascarpone
  • 250 ml di panna fresca
  • 50 gr di zucchero semolato

Per la finitura:

  • Caffè freddo per la bagna
  • Cacao amaro
  • Pavesini

 

 

Per la base morbida al cacao:

Imburrate e infarinate lo stampo furbo.

Iniziate sciogliendo a bagnomaria il burro e il cioccolato, lasciate poi intiepidire qualche minuto. Nel frattempo montate con le fruste le uova con lo zucchero fino ad ottenere una massa chiara e spumosa.  Aggiungete a filo il cioccolato fuso continuando a mescolare al minimo della velocità. Aggiungete la farina, il sale e il lievito setacciati. Assicuratevi che l’impasto sia omogeneo, poi versatelo nella tortiera, livellatelo e infornate in forno caldo a 180 gradi per 20 minuti. Poi estraete dal forno e lasciate raffreddare completamente. Togliete poi il dolce dallo stampo e adagiatelo su un piatto da portata.

Portate ad ebollizione l’acqua e 50 gr di zucchero. Nel frattempo iniziate a montare i tuorli con le fruste fino a renderli chiari. Quando lo sciroppo acqua e zucchero raggiunge i 121 gradi versate lo sciroppo nei tuorli, a filo, continuando a lavorarli con le fruste. E’ necessario montare le uova ininterrottamente fino a quando la massa di tuorli risulta fredda.

Lavorate il mascarpone con una spatola per ammorbidirlo e unite al mascarpone una parte dei tuorli, mescolate. Unite poi la parte rimanente. Conservate la crema in frigo. Nel frattempo montate la panna a neve ferma con lo zucchero restante e unitela lentamente e in modo delicato alla crema mescolando dal basso verso l’alto a più riprese.

Con l’aiuto di un cucchiaio bagnate la base della torta con del caffè freddo facendolo assorbire poco alla volta, anche i bordi, senza esagerare. Stendete un primo strato di crema, poco meno di metà. Disponete uno strato di pavesini imbevuti nel caffè coprendo tutta la superficie della crema. Coprite i biscotti con il resto della crema al mascarpone. Lasciate la torta riposare in frigorifero. Decoratela spolverizzandola con cacao amaro.

Scrivi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta