Crostata di riso, pere e cioccolato, glutenfree

13 novembre 2016Giulia
Blog post

Ormai,  anche per voi che ogni tanto mettete piede in questo blog,  non è un segreto il fatto che io adoro i dolci con il riso.  La prima ricetta in assoluto che ho pubblicato sul pomodorino è stata quella dei risini di Verona nella loro versione più classica,  mi sono poi cimentata nella versione alle mandorle senza lattosio,  e non vi sto a raccontare quante altre idee mi frullano in testa. I dolci con il riso fanno parte della tradizione della mia città: la mia nonna preparava sempre la tradizionale torta al riso e nelle vetrine delle pasticcerie di Verona non possono mancare i risini alla crema che sono un ottimo e delizioso modo per accompagnare il caffè della mattina.  Se non li avete mai assaggiati dovete assolutamente rimediare!  Sentire il chicco sotto i denti mentre stai gustando un pasticcino di frolla e crema è un’esperienza da provare.  Il gusto è delicato e confortevole ed è una vera coccola.

Ma in ogni caso oltre alla tradizione ogni tanto è bello mettere un piede nella novità. Quindi oggi ho preparato un risino in versione big,  cioè una crostata ripiena di crema e riso.  Ho aromatizzato la frolla con il cacao per conferire una nota amarognola e ho completato con cubetti di pera spadellata e una cascata di gocce di cioccolato fondente. Del resto pere e cioccolato sono un matrimonio ben riuscito!  Inoltre,  a differenza delle altre volte,  ho optato per una versione glutenfree utilizzando farina di riso e mais per la frolla e amido di mais per addensare la crema.  Facile modifica per guadagnare di salute senza perdere il gusto.  Non mi resta quindi che offrirvi una fettina… chi fa merenda con me?

torta-riso-pere-cioccolato-1

 

Ingredienti:  Stampo per crostata di diametro 30 cm

Per la frolla al cacao:

  • 150 gr di farina di riso
  • 150 gr di farina di mais fioretto
  • 100 gr di zucchero a velo
  • 1 uovo
  • 170 gr di burro freddo
  • sale un pizzico
  • 30 gr di cacao amaro

Per il riso:

  • 110 gr di riso vialone nano
  • 500 ml di latte
  • un pizzico di sale
  • una bacca di vaniglia
  • 2 uova
  • 40 gr di zucchero
  • 45 gr di burro
  • 60 gr di amido di mais
  • 60 gr di farina di mandorle

Per la crema pasticcera:

  • 500 ml di latte
  • 120 gr di zucchero
  • un pizzico di sale
  • 2 uova
  • 45 gr di amido di mais o riso
  • scorza di un limone bio

Per la finitura:

  • due pere piccole o una grande (io ho usato una grossa pera Abate)
  • un cucchiaio di zucchero di canna
  • un cucchiaio di succo di limone
  • gocce di cioccolato fondente qb

 

torta-riso-pere-cioccolato-5

 

 

Sbucciate la pera , levate il torsolo, riducetela a cubetti. Passatela in padella con il succo di limone e il cucchiaio di zucchero, lasciatela cuocere a fuoco lento aggiungendo se necessario un po’ di acqua. Quando i cubetti saranno teneri ma ancora al dente, fate asciugare, poi spegnete il fuoco e tenete da parte.

Per la frolla unite tutti gli ingredienti nella planetaria o in una ciotola lavorandoli velocemente con le mani fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo. La frolla senza glutine vi sembrerà piu’ friabile e meno compatta. Formate una palla, rivestitela di pellicola e ponetela in frigo.

Per la crema montate tuorli, zucchero e vaniglia con le fruste a lungo fino ad ottenere un composto spumoso. A parte scaldate il latte con gli aromi (scorza di limone) in una casseruola larga e un po’ profonda  e portatelo quasi ad ebollizione. Aggiungere ai tuorli montati il sale e l’amido setacciato e mescolate a velocità minima aggiungendo qualche goccio di latte caldo per aiutarvi. È importante ottenere un composto senza grumi. Il latte sarà ormai quasi a bollore, spegnete il fuoco, eliminate la scorza, versate nella casseruola il composto di tuorli e mescolate da subito velocemente con una frusta a mano. La crema inizierà ad addensarsi. Riaccendete il fuoco e cuocete solo per un paio di minuti continuando a mescolare. Versate la crema in una ciotola, copritela con pellicola a contatto e lasciatela raffreddare, poi trasferitela in frigo.

Per il riso, bollite latte, burro e zucchero, sale e aromi; aggiungete poi il vialone nano e cuocete 18 minuti esatti. Aggiungete l’amido e la farina di mandorle e mescolate bene. Togliete dal fuoco e fate riposare 30 minuti. Poi aggiungete le uova, 1 alla volta, e poi la crema pasticcera.

torta-riso-pere-cioccolato-6

 

Adesso avete tutti gli ingredienti per assemblare il vostro dolce. Vi consiglio di stendere la frolla aiutandovi con due fogli di carta forno. Inoltre, lo stampo verrà rivestito di carta forno quindi potete scegliere se volete subito stendere la frolla sulla carta forno che userete per la teglia. La frolla sarà più difficilmente stendibile rispetto a quella classica. Potete aiutarvi con la mani in modo da rivestire lo stampo. Accendete il forno a 180 gradi.  Riempite il guscio di frolla con il composto di riso e crema. Cospargete i pezzetti di pera sulla superficie e fate altrettanto con le gocce di cioccolato, utilizzandone quante vi possano piacere.

Cuocere la crostata a 180 gradi per 50 minuti. Fate raffreddare completamente prima di servire

Con questa ricetta partecipo al contest The Mystery basket ideato da La mia famiglia ai fornelli e ospitato per il mese di Ottobre da In cucina con Fischio

mystery basket

 

Scrivi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta