Crostata con confettura e crema frangipane alle mandorle

Crostata mon amour…💛 Non potevo che aggiungere oggi nel mio elenco personale delle crostate, la prima a base di crema frangipane. Mi ha messo per primo la pulce nell’orecchio il maestro Montersino, sfogliando uno dei suoi immancabili libri in cui  utilizza spesso la crema frangipane in diverse versioni. Delicata, golosa, a base di burro e mandorle, a mio avviso si abbina divinamente a frutta e confetture. La ricetta di oggi mi è stata richiesta da un’amica che ne è stata conquistata vedendo online il tutorial per prepararla. Ha incuriosito anche a me per la sua facilità e l’ho provata volentieri. E’ una ricetta valida e un’ottima crostata originale adatta ad ogni occasione. Un guscio di frolla senza burro avvolge un velo di confettura e un ripieno di crema frangipane. Potete preparare una crostata grande di 28 cm di diametro o tartellette piu’ piccole da circa 10 cm di diametro, come ho fatto io. Preparatela per una merenda o per un fine cena, sarà il vostro dolce passepartout!

 

 

Ingredienti per una crostata 28 cm di diametro oppure circa 8 tartellette da 10 cm di diametro

Per la pasta frolla:

  • 2 uova
  • 100 g zucchero
  • 80 g olio di girasole
  • 320 g farina
  • 1/2 bustina lievito per dolci 

Per la crema frangipane:

  • 150 g burro ammorbidito
  • 150 g zucchero
  • 150 g farina di mandorle
  • 3 uova
  • 50 g farina

Per la finitura:

  • 250 gr di marmellata alle ciliegie
  • mandorle a scaglie

 

Se non l’avete gia’ fatto tirate fuori dal frigo il burro per la crema perchè dovra’ essere morbido.

Iniziate preparando la frolla: in una ciotola rompete le uova,  aggiungete lo zucchero, l’olio di semi, mezza bustina di lievito. Iniziate ad impastare e ad aggiungere la farina poco alla volta. Lavorate bene la pasta frolla fino a ottenere una consistenza liscia ed omogenea. Potete anche utilizzare la planetaria con frusta a foglia.

Imburrate e infarinate una stampo grande per crostata oppure piccoli stampi per tartellette. Stendete i 3/4 dell’impasto in una sfoglia sottile di qualche millimetro di spessore, aiutatevi con due fogli di carta forno e un mattarello. Potete rovesciare la carta forno sullo stampo rivoltando la sfoglia direttamente all’interno. Rivestite gli stampi e tagliate i bordi in eccesso. . Riponeteli poi in frigorifero.

 

Occupatevi della crema frangipane:  in una ciotola riunite il burro ammorbidito e lo zucchero. Montateli con uno sbattitore elettrico, deve risultare una crema. Aggiungete le uova incorporandole una per volta continuando a frullare. Aggiungete poco alla volta la farina di mandorle e per ultima la farina normale. Mescolate il composto.

Stendete sul fondo dello stampo la confettura di ciliegie. Versatevi sopra la crema frangipane. Con l’impasto di frolla rimasta create dei salamini fini di impasto e intrecciateli tra loro. Disponeteli sul bordo della crostata come decorazione. Coprite la superficie con lamelle di mandorle

Accendete il forno a 180 gradi, infornate a forno caldo per 40 – 45 minuti. Se preparate piccole tartellette basteranno circa 30 minuti. Quando la superficie è dorata la torta è pronta. Lasciatela raffreddare completamente, spolverizzatela con zucchero a velo e servite.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Completa la seguente frase... Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.