Coni di pasta fillo, con mele spadellate all’anice e crema al limone

La stagione in cui mi rannicchio sul divano a mangiare mele cotte tiepide cosparse da una esagerata spolverata di cannella è alle porte, come pure quella in cui i filtri di tisane si susseguono immerse in tazze di acqua bollente,  una dopo l’altra, come se non bastassero mai. Questa è la stagione in cui il cibo di conforto è necessario più che in altre, perché ormai lo sapete,  questo freddo settembre porta a me una gran voglia di consolazione pre letargo invernale, del camino acceso, delle lunghe tavolate di amici a cena.

Quindi lo vogliamo fare un buon dolcetto autunnale semplice e appagante? Qualcosa alla portata di tutti per fare davvero una bella figura e incontrare i gusti di molti? Se la torta di mele fa un po’ effetto “nonna”  (cosa che io ritengo deliziosa e per nulla spiacevole,  tutt’altro..) il dessert di oggi è diverso dai soliti sebbene gli ingredienti siano semplici. Quello che fa la differenza è la croccantezza.  Perché se un dolce è presente una nota croccante (come la chiamano gli addetti ai lavori),  bhe il piatto si fa più interessante. Ed è proprio così.  Ho abbinato mele spadellate profumate all’anice con una crema al limone e un cono di croccante pasta fillo.  Tre preparazioni che potete preparare in anticipo,  conservarle a dovere e servirle tranquillamente ai commensali al momento del dessert. Così le signore di casa vengono agevolate e arrivano a cena più rilassate, il che non guasta mai!

Se l’autunno ha questo sapore,  direi che lo possiamo accogliere di buon grado non vi pare?  A presto!

 

Ingredienti:

Per 12 coni di pasta fillo:

  • 2 grandi fogli di pasta fillo
  • burro fuso
  • (pennello e coni in metallo)

 

Per la crema:

  • 270 ml di latte intero
  • 1 uovo
  • 40 gr di fecola
  • 3 cucchiai di zucchero
  • scorza di un limone bio

 

Per le mele:

  • 1 mela grande o 2 piccole (io ho utilizzato mele modì, o morgendurf)
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • succo di mezzo limone bio
  • quattro fiori di anice
  • Una noce di burro

 

 

Per preparare i coni ungete gli stampi di metallo con burro fuso.  Tagliate strisce di pasta fillo di due cm di spessore,  spennellatele con il burro fuso e avvolgete gli stampi di metallo più volte fino a coprirli interamente con più strati. Infornateli a 190 gradi per 8-15 minuti,  fino a duratura. Vi consiglio di tenere d’occhio il forno perché la cottura sarà breve. Poi sfornate e lasciate raffreddare completamente. Estraete delicatamente i coni dagli stampi metallici e, se avete altra pasta fillo potete utilizzarli per l’infornata successiva.

Per la crema fate scaldare il latte con la scorza del limone e lasciate in infusione.  In un tegame mescolate energicamente con una frusta uovo e zucchero fino a renderli chiari. Scaldate il latte,  unitene un cucchiaio al composto di uova e zucchero, mescolate,  unite la fecola e mescolate nuovamente.

Eliminate la scorza del limone dal latte e unite il composto di uova e farina.  Mescolate e mettete sul fuoco lento fino all’inspessirsi della crema.  Lasciate addensare. Poi togliete dal fuoco,  versate in una ciotola,  coprite con pellicola a contatto e fate raffreddare completamente.

Lavate e sbucciate le mele, eliminate il torsolo e i semi.  Riducetele in piccoli tocchetti e bagnateli con il succo del limone.  Scaldate il una padella una noce di burro, unite l’anice. Lasciate fondere.  Unite le mele  e il cucchiaio di zucchero.  Lasciate cuocere a fuoco lento per qualche minuto,  poi alzate un pochino il fuoco, fate consumare la parte liquida. I tocchetti di mela devono essere teneri ma consistenti.  poi spegnete e lasciate riposare.  Eliminate l’anice.

Componete il dessert solo al momento di servirlo per mantenere la croccantezza della pasta fillo.  Riempite il cono con qualche cucchiaio di crema e frutta. Adagiate il cono su un piatto e spolverate con zucchero a velo. Servite subitissimo!  Buon dessert!

 

Con questa ricetta partecipo al concorso CUCINIAMELA,  la tua ricetta in un E-book organizzato da Libricette.eu e Cibus HD.

 

2 thoughts on “Coni di pasta fillo, con mele spadellate all’anice e crema al limone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Completa la seguente frase... Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.