Ciambelline cacao e banana

8 ottobre 2018Giulia
Blog post

Oggi vi trovate con me nell’angolo delle merenda, in un delizioso angolino dalle pareti bianche e color lavanda dove sono sistemate eleganti campane di vetro ognuna delle quali custodisce un dolcetto. Ve ne sono alcune da cui traspaiono biscotti di vario tipo, da un altra tocchetti di crostata alla confettura, da un altra ancora tranci di torta morbida farcita con una crema bianca. Vi sembra di stare in una favola, non sapete più dove guardare. Una tazza di tè fumante vi aspetta su di un tavolino mentre voi vagate inebriati dal profumo di burro e vaniglia che aleggia nella stanza. Scorgete una campana di vetro sistemata un pochino in disparte. La alzate lentamente e un aroma familiare vi arriva al naso conquistandovi all’istante. Non riconoscete subito quel profumo, dovete concentrarvi un istante e fare mente locale, siete sicuri di averlo sentito mille volte ma vi serve un secondo per identificarlo. Ah ecco, si tratta di banana, pungente e delicato è davvero inconfondibile. Decidete di scegliere una di quelle ciambelle e di accomodarvi davanti alla tazza di tè che ha smesso di fumare. Aggiungete al tè un goccio di latte freddo e addentate la ciambellina anche se vi verrebbe voglia di giocarci, del resto le ciambelle vi hanno sempre fatto simpatia: tondeggianti e precise, pare un peccato staccarne un pezzetto. L’impasto vi si scioglie in bocca, l’aroma di banana vi arriva alle narici e il gusto del cacao vi arriva al cuore. In quel momento non potete non pensare che la merenda è decisamente il momento più bello della giornata …

 

 

Ingredienti per 8 pezzi:

  • 1 banana matura schiacciata
  • 50 gr di olio di semi
  • 1 uovo
  • 80 gr di zucchero
  • un pizzico di sale
  • 3 cucchiai di cacao amaro
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci
  • 100 gr di farina

 

Con le fruste montate un uovo con lo zucchero. Unite la banana schiacciata, il sale e l’olio di semi. In una ciotola mescolate il cacao, il levito e la farina.

Abbassate la velocità delle fruste e unite le polveri cucchiaio dopo cucchiaio, fino a terminare gli ingredienti. Ungete e infarinate gli stampi, riempiteli con l’aiuto di un cucchiaino con l’impasto, per 3/4 del loro volume. Infornate a 180 gradi per 20/25 minuti. Sfornate, lasciate raffreddare , togliete dagli stampi e servite con una spolverata di zucchero a velo.

 

Scrivi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta